IMBA Italia si rinnova con una nuova struttura e un nuovo consiglio direttivo 6


Il 2020 ha portato con se molti cambiamenti e, nella crisi, il mondo del trail building e trail advocacy italiano ha visto un progresso che ormai era dovuto: IMBA Italia si costituisce formalmente come ETS (Ente del Terzo Settore) con lo scopo di consolidare la propria struttura e farsi trovare pronta per l’imminente riforma del Terzo settore.
 
Nonostante tutte le difficoltà dellattuale situazione di emergenza sanitaria, abbiamo voluto utilizzare al meglio il tempo che ci ha visti bloccati alla scrivania per concentrarci su diversi progetti, per noi estremamente importanti.
 
Nell’ultimo anno abbiamo infatti lavorato molto ad un importante studio legato all’uniformazione della segnaletica per mountain bike e del grado di difficoltà dei sentieri; studio che verrà a breve pubblicato all’interno del progetto DIRTT di IMBA Europe, finanziato dalla Comunità Europea.
 
Ma le novità non finiscono qui!

IMBA Italia è infatti lieta di annunciare anche il suo nuovo consiglio direttivo, così composto:

Edoardo Melchiori

Presidente

Tutti coloro che hanno collaborato con IMBA Italia o partecipato ad un evento organizzato in questi anni conoscono Edoardo che ha iniziato il suo percorso in IMBA nel 2012.

Grazie anche al suo impegno, nel 2015 IMBA Italia ha iniziato ad operare in maniera stabile su tutto il territorio nazionalecon la partecipazione a tavoli di discussione, l’organizzazione di corsi e la promozione dei sentieri sostenibili.

Dal 2016 Edoardo è poi entrato a far parte del board of director di IMBA Europe ed è coinvolto in prima linea in diversi progetti a livello Europeo, dalla segnaletica alla formazione.


Marco Angeletti

Vice presidente

Già redattore di contenuti editoriali per il nostro sito web, è stato anche partecipe di diverse collaborazioni come staff e supervisore durante le Trail Building School degli ultimi anni.

Da molti anni impegnato nel trail building e nel trail advocacy, ha collaborato con IMBA Italia sin dall’inizio della sua fondazione e, in un certo senso, anche prima con diversi articoli e interviste per Bicilive.it ai maggiori trail builder del panorama nazionale ed internazionale.


Luca Bortolotti

Consigliere

Biker molto esperto con un portfolio davvero ampio che spazia dal trail building in Italia e all’estero, all’organizzazione di eventi nazionali ed internazionali, allo sviluppo territoriale/turistico e alla formazione tecnica per diversi enti di promozione sportiva.

Inoltre Luca attraverso ASD Rideaway è stato fra i primi sostenitori di IMBA Italia.


Giacomo Bisi

Consigliere

Ex atleta professionista tra i padri del dirt jump italiano, Jack è il fondatore della prima azienda italiana dedicata ai corsi di guida in mountain bike, ovvero “Raida Come Mangi”.
Jack ha competenze di trail building e trail shaping, organizzazione di eventi, formazione di maestri e condivide con noi il pensiero del “far bene le cose, fa bene alle cose”.


Siamo certi che la nuova struttura ed il nuovo consiglio direttivo saranno di enorme aiuto nella crescita di IMBA Italia negli anni a venire.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 commenti su “IMBA Italia si rinnova con una nuova struttura e un nuovo consiglio direttivo